Attività

1 Analisi del settore e identificazione dei maggiori rischi di corruzione, approfondendo tre diversi aspetti: il fenomeno della corruzione negli appalti, l’efficienza economica delle aziende sanitarie ed ospedaliere, la percezione degli operatori del settore;

2 Formazione per il personale delle aziende sanitarie ed ospedaliere;

3 Elaborazione e adozione da parte delle istituzioni competenti di raccomandazioni per migliorare i livelli di trasparenza, integrità, responsabilità ed etica nel settore sanitario;

4 Sviluppo e adozione da parte delle aziende ospedaliere di linee guida per l’elaborazione dei piani anticorruzione;

5 Promozione di una campagna di sensibilizzazione sia per il personale sanitario che per i cittadini;

6 Esperimenti in 5 ASL o AO pilota, dove gli strumenti anticorruzione verranno testati e monitorati per 2 anni in collaborazione con il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e lo staff delle organizzazioni.

Post recenti | LEGGI TUTTI

22 febbraio 2017

AIM, SIGM E SISM ADERISCONO ALLA PETIZIONE

Anche l’Associazione Italiana Medici (AIM), il Segretariato Italiano Giovani Medici (SIGM) e il Segretariato Italiano Studenti in Medicina (SISM) hanno aderito alla petizione per un Servizio Sanitario Nazionale più trasparente. Altroconsumo e Cittadinanza Attiva sono state le prime associazioni a sostenere la nostra chiamata per migliorare la qualità e l’efficienza delle strutture sanitarie pubbliche. Oggi, sono […]

15 febbraio 2017

PALERMO: SANITA’ APERTA E TRASPARENTE

All’interno della settimana dell’amministrazione aperta che si svolgerà dal 4 all’11 marzo, presenteremo i risultati del primo anno di sperimentazione nelle Aziende Sanitarie pilota. Il prossimo 6 marzo infatti, presso presso l’Assessorato alla Salute  della Regione Sicilia a Palermo, presenteremo l’esperienza dei piloti, tra cui l’ASP di Siracusa. Attraverso queste strutture ci si prefigge il difficile compito […]

19 dicembre 2016

Petizione: difendiamo il sistema sanitario dagli sprechi!

Parte oggi la petizione per chiedere al Ministro Beatrice Lorenzin e al Parlamento di promuovere una compiuta ed effettiva trasparenza e la massima integrità del settore sanitario, in particolare nell’ambito dei rapporti e delle modalità di interazione tra pubblico e privato. Nel rapporto “Corruzione e sprechi in sanità” pubblicato ad aprile 2016, abbiamo stimato in […]