Attività

1 Analisi del settore e identificazione dei maggiori rischi di corruzione, approfondendo tre diversi aspetti: il fenomeno della corruzione negli appalti, l’efficienza economica delle aziende sanitarie ed ospedaliere, la percezione degli operatori del settore;

2 Formazione per il personale delle aziende sanitarie ed ospedaliere;

3 Elaborazione e adozione da parte delle istituzioni competenti di raccomandazioni per migliorare i livelli di trasparenza, integrità, responsabilità ed etica nel settore sanitario;

4 Sviluppo e adozione da parte delle aziende ospedaliere di linee guida per l’elaborazione dei piani anticorruzione;

5 Promozione di una campagna di sensibilizzazione sia per il personale sanitario che per i cittadini;

6 Esperimenti in 5 ASL o AO pilota, dove gli strumenti anticorruzione verranno testati e monitorati per 2 anni in collaborazione con il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e lo staff delle organizzazioni.

Post recenti | LEGGI TUTTI

16 giugno 2016

Formazione a Melegnano

E’ cominciato ieri il percorso formativo anche nella ASST di Melegnano e Martesana. Ieri, mercoledì 15 giugno, si è svolta la prima giornata dedicata a dirigenti e manager dell’azienda che hanno potuto usufruire di una sessione di coaching. Oggi tocca alle “pillole di integrità” rivolte allo staff della struttura: i docenti di Ispe-sanità diffonderanno conoscenze […]

8 giugno 2016

Whistleblowing in sanità

Che il settore sanitario fosse uno di quelli più esposti al rischio di corruzione e agli appetiti di chi vuole arricchirsi indebitamente, è risaputo. La spesa sanitaria ammonta infatti a circa 110 miliardi di euro l’anno, di cui circa 35 miliardi per il personale e 23 miliardi per gli appalti, e lo strettissimo rapporto tra […]

19 maggio 2016

Nuova tappa del “tour di formazione” a Bari

Il progetto Curiamo la corruzione sbarca in Puglia, esattamente presso la ASL di Bari, dove il team di formatori e di coach di ISPE-Sanità ha iniziato il percorso anticorruzione. Dirigenti, direttori, responsabili e coordinatori della ASL sono oggi coinvolti nel modulo formativo “Pillole di Integrità“; il percorso di formazione all’anticorruzione procederà poi con altri incontri […]