Attività

1 Analisi del settore e identificazione dei maggiori rischi di corruzione, approfondendo tre diversi aspetti: il fenomeno della corruzione negli appalti, l’efficienza economica delle aziende sanitarie ed ospedaliere, la percezione degli operatori del settore;

2 Formazione per il personale delle aziende sanitarie ed ospedaliere;

3 Elaborazione e adozione da parte delle istituzioni competenti di raccomandazioni per migliorare i livelli di trasparenza, integrità, responsabilità ed etica nel settore sanitario;

4 Sviluppo e adozione da parte delle aziende ospedaliere di linee guida per l’elaborazione dei piani anticorruzione;

5 Promozione di una campagna di sensibilizzazione sia per il personale sanitario che per i cittadini;

6 Esperimenti in 5 ASL o AO pilota, dove gli strumenti anticorruzione verranno testati e monitorati per 2 anni in collaborazione con il Responsabile per la Prevenzione della Corruzione e lo staff delle organizzazioni.

Post recenti | LEGGI TUTTI

6 aprile 2017

In un’azienda sanitaria su quattro almeno un episodio di corruzione nell’ultimo anno

Aumenta la consapevolezza e migliora la capacità di intervento, ma bisogna investire su formazione e ridurre le distanze tra le aree territoriali Gli interventi normativi e gli strumenti di prevenzione e contrasto che sono stati introdotti all’interno delle strutture sanitarie hanno potuto arginare ma non eliminare del tutto la corruzione. Nell’ultimo anno il fenomeno corruttivo […]

3 aprile 2017

TROVA I BANCHETTI PER LA GIORNATA NAZIONALE CONTRO LA CORRUZIONE IN SANITA’

Il 6 aprile siamo a Roma per la Seconda Giornata Nazionale contro la Corruzione in Sanità. Se non potete essere al Tempio di Adriano, potete costruire un muro contro la corruzione anche in molte altre città d’Italia. Consulta l’elenco e visualizza la mappa, trova il banchetto più vicino a te! Ancona – INRCA IRCCS Aversa […]

24 marzo 2017

Ricette per la buona sanità

Il 6 aprile saremo a Roma per la Seconda Giornata Nazionale contro la Corruzione in Sanità e parleremo di buone pratiche e strumenti innovativi per un Servizio Sanitario Nazionale più equo e libero da sprechi.